Lazio

La regione Lazio si ritrova con un buco miliardario causato prevalentemente da una pessima gestione della sanità, tanto che uest'anno chiuderà con un dficit di almeno 1,1 miliardi. Come tante altre regioni in Italia la spesa sanitaria è fuori controllo, ma i servizi sanitari non sono mutati. La grossa differenza che c'è stata è relativa alla gestione clientelare e privatistica … Continua a leggere

Domenica punitiva

Ecco sono tornate le domeniche a piedi. Almeno servissero a qualcosa. Il genio del Presidente Formigoni, che dei problemi ambientali capisce poco e niente, venerdì pomeriggio ha deciso di bloccare il traffico in Lombardia dalle 8 alle 20. Non è stupido soltanto il fatto che non c'è stato un congruo preavviso alla cittadinanza, ma è stupido che si è trattato … Continua a leggere

Parma, giustizia mancata

Ieri un delinquente con precedenti penali ha ucciso la sua ex – ragazza, la povera Silvia Mantovani. È accaduto a Martorano, provincia di Parma, e tutto perchè "non rispondeva al telefono".Questa è stata la confessione di Aldo Cagna, tossicodipendente che già nel 2001 aveva rimediato una denuncia per lesioni da parte della sua ex ragazza, appunto Silvia (28 anni).Oltre alla … Continua a leggere

Telecom – TIM

Proprio in questi giorni si parla di una sorta di rivoluzione all'interno di Telecom Italia ed è passato poco più di un anno dall'incorporazione di TIM; un cambiamento strategico sconvolgente che prevederà una cessione del comparto della telefonia mobile a qualche private equity oppure a qualche concorrente straniero. Sono circolate voci di interessamento da parte del fondo di private equity … Continua a leggere

Interventismo nostrano

Il ministro degli esteri Massimo D'Alema ha dichiarato che per l'Italia l'intervento in Israele si tratta di "una grandissima chance: se riesce a confezionare al meglio questa missione, si può aprire una fase nuova nelle relazioni internazionali. Nei rapporti con gli Stati Uniti, la Ue può finalmente acquisire la forza politica e il 'potere contrattuale' che le sono mancati in … Continua a leggere

Bologna 2 Agosto 1980

Il 2 agosto 1980, alle ore 10,25, una bomba esplose nella sala d'aspetto di seconda classe della stazione di Bologna. Lo scoppio fu violentissimo, provocò il crollo delle strutture sovrastanti le sale d'aspetto di prima e seconda classe dove si trovavano gli uffici dell'azienda di ristorazione Cigar e di circa 30 metri di pensilina. L'esplosione investì anche il treno Ancona-Chiasso … Continua a leggere

fidel castro

Il dittatore Fidel Castro ha  lasciato temporaneamente il potere al fratello Raul e questo dimostra la gravità della malattia. Un problema all'intestino molto pericoloso per la sua vita. È' dal 1959 che non lascia il potere nemmeno per un giorno, quindi questa volta è molto grave soprattutto perchè ha 80 anni e i tempi di recupero sono diversi confronto a … Continua a leggere

ingiusto indulto

Ieri alla camera dei deputati è stato approvato con 460 voti a favore,  94 contrari, e 18 astenuti la proposta di legge del ministro Mastella sull'indulto. Il risultato della votazione è stato salutato da un forte applauso –  in rappresentanza di chi??? forse degli stessi delinquenti che occupano l'aula. La maggioranza richiesta era di 420 voti e senza grandi problemi … Continua a leggere

liberalizzazioni_1

Dopo due settimane di proteste i tassisti sono riusciti a ottenere una modifica del decreto Bersani a danno della collettività e della trasparenza del mercato dei trasporti pubblici e la cosa peggiore è che il governo alla prima protesta ha ceduto.Il presidente Prodi avrebbe detto proprio ieri (18/7/6) di non cedere ad alcuna pressione per evitare che il decreto venga … Continua a leggere

Il giorno dopo

Il giorno dopo della festa della repubblica si discute ancora della mossa pacifista di questa maggioranza di governo. La parte più radicale della sinistra ha voluto ridurre la parata militare, che da qualche anno rendeva splendido il 2 giugno, ha voluto contestare l'apparato militare e ha voluto mettere in discussione l'importanza di tale festa per il paese. Quella parte della … Continua a leggere